BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

La Remer Treviglio ci prova ma Trieste è perfetta e vince anche Gara2 94-68

Dopo la sconfitta di Gara1 la Remer Treviglio deve arrendersi anche in Gara2 di fronte ad una squadra obiettivamente più preparata per questi Playoff. Gara3 sabato 6 maggio al PalaFacchetti.

L’approccio sembra essere quello della prima sfida. Treviglio gioca a viso aperto con una prima tripla di Sorokas a cui risponde subito Green. Sale in cattedra anche Da Ros con un ritrovato Green che in pochi minuti porta Trieste a +8 costringendo Vertemati al primo time out. Purtroppo il confronto in panchina non porta benefici e il divario aumenta a vista d’occhio con i giuliani che imperversano dalla lunga distanza ancora con Da Ros e Prandin fino ad un devastante +14.Entra Genovese e si fa sentire subito con la sua specialità, seguito da un gancio di Rossi che dimezza il divario ma Trieste ristabilisce le distanze meritatamente con una schiacciata di Green (sicuramente giocatore ritrovato rispetto all’oscura prestazione di lunedì) che lo porta già in doppia cifra.

La seconda frazione si apre con un break di 5-0 di marca trevigliese ma e’ poco più di un’illusione. Dalmasson stoppa l’inerzia ospite con un time out più che provvidenziale. Parks riapre le danze con giocate di classe condite anche da una schiacciata spettacolare. I biancoblu non demordono e si lotta su ogni pallone. Qualche scintilla sotto canestro dopo una tripla di Pecile che costa un antisportivo a Da Ros. Altre due bombe di Green e Sollazzo ma il confronto e’ impari e la percentuale sui tiri da tre è eloquente con un 73% a 37% per Trieste. Rossi beccato dal pubblico di casa per uno scontro contro un triestino e a nulla servono le scuse del nostro atleta piu’ sportivo in campo.

Dopo il riposo la musica non cambia e la premiata ditta Green-Parks scava un ulteriore solco che sembra il preludio di una vittoria ormai acquisita. Trieste continua con una difesa a uomo asfissiante e molto alta che da i suoi frutti con Treviglio che colleziona due palle perse. Due falli consecutivi di Sorokas di fatto lo estromettono dalla gara visto che ha già raggiunto le quattro penalità. Entra anche Mezzanotte che si presenta con una tripla ma e’ solo un fuoco di paglia. I giuliani continuano a martellare la nostra retina e Treviglio sembra essere ormai in balia dei rossi, scatenati.

Si apre l’ultima frazione con un divario di 30 punti, ormai incolmabile. Vertemati da spazio ai giovani che alla fine sono in campo con il solo sostegno di Sollazzo (che raggiunge la doppia cifra 17 punti insieme a Marino con 12). Poco da segnalare per una frazione che serve solo a dare minutaggio ai nostri volenterosi ragazzi, tutti comunque a referto ma in un tempo dove anche Dalmasson da spazio alle sue seconde linee. Si chiude con il secondo passivo più pesante della stagione dopo il ko di Rieti nello scorso ottobre. Trieste obiettivamente più forte stasera con i Green e Parks (35 di valutazione) autori di 42 punti ma con i giuliani superiori in tutte le statistiche. Per i nostri una dura lezione, forse immeritata dopo la prova confortante di lunedi. Ma i play off continuano sabato al Palafacchetti dove i ragazzi di Vertemati proveranno almeno ad allungare la serie. In ogni caso sarà l’occasione per salutare nuovamente i nostri ragazzi a cui rinnovare il grazie per la stagione comunque al di sopra delle aspettative e che ha riservato tante soddisfazioni ed emozioni.

Alma Trieste – Remer Treviglio 94-68 (32-21, 22-15, 26-14, 14-18)

Alma Trieste: Jordan Parks 22 (8/12, 2/2), Javonte damar Green 20 (5/7, 3/6), Matteo Da ros 13 (2/4, 3/3), Roberto Prandin 11 (0/1, 3/5), Alessandro Cittadini 9 (3/7, 0/2), Lorenzo Baldasso 7 (0/1, 2/5), Andrea Pecile 3 (0/0, 1/3), Massimiliano Ferraro 3 (0/0, 1/2), Stefano Bossi 2 (1/2, 0/1), Andrea Coronica 2 (1/3, 0/0), Daniele Cavaliero 2 (1/3, 0/2), Enrico Gobbato 0 (0/0, 0/2)
Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 39 12 + 27 (Jordan Parks 9) – Assist: 24 (Jordan Parks, Daniele Cavaliero 5)
Remer Treviglio: Adam Sollazzo 17 (6/10, 1/2), Tommaso Marino 12 (3/5, 1/4), Curtis Nwohuocha 8 (3/6, 0/0), Paulius Sorokas 7 (1/2, 1/2), Emanuele Rossi 6 (3/6, 0/0), Pierpaolo Marini 5 (1/2, 1/5), Andrea Pecchia 4 (2/3, 0/1), Luca Cesana 3 (1/2, 0/1), Salvatore Genovese 3 (0/1, 1/4), Andrea Mezzanotte 3 (0/1, 1/2)
Tiri liberi: 10 / 19 – Rimbalzi: 29 9 + 20 (Curtis Nwohuocha, Emanuele Rossi 6) – Assist: 9 (Adam Sollazzo 4)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.