BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scippa un’anziana e fugge su auto rubata: arrestato 23enne a Brembate

Dopo aver rapinato la donna a Pontirolo Nuovo si è dato alla fuga su una vettura rubata a Brembate ai danni di un altro anziano: in attesa dell'udienza di convalida del fermo è stato sottoposto ad arresti domiciliari.

E’ stato arrestato in flagranza di reato per i reati di rapina, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate il 23enne con precedenti della provincia di Monza-Brianza, catturato nella serata di martedì 2 maggio dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio. Il giovane, con alle spalle già vari trascorsi giudiziari, dopo aver rapinato un’anziana a Pontirolo Nuovo, sottraendole in particolare la borsa con all’interno il portafogli e 700 euro in contanti, si è dato poi alla fuga a bordo di un’autovettura di provenienza furtiva, rubata in particolare il 27 aprile scorso a Brembate ai danni di un altro anziano.

Segnalato il mezzo ricercato al “112” è scattata così una massiccia “caccia all’uomo” in tutta la Bassa Bergamasca finché, alcune ore dopo, il rapinatore veniva intercettato a Brembate. Una volta bloccato con non poche difficoltà, i militari della locale Stazione dei carabinieri, unitamente ai colleghi del Comando di Fara Gera d’Adda intervenuti in supporto, hanno quindi arrestato il 23enne, ingaggiando prima con lo stesso una violenta colluttazione. Due carabinieri hanno infatti riportato 5 giorni di prognosi ciascuno.

Accompagnato quindi in caserma a Brembate, il giovane è stato dichiarato in stato di arresto e su disposizione del PM di turno è stato poi tradotto presso la propria residenza e sottoposto agli arresti domiciliari, dove tuttora si trova, in attesa della relativa udienza di convalida davanti al GIP del Tribunale del capoluogo prevista per la mattinata di mercoledì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.