BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scacchi, Bergamo sul tetto d’Italia con Marina Brunello e Silvia Guerini

La Caissa Italia Pentole Agnelli ha vinto l’edizione 2017 del campionato italiano femminile a squadre di scacchi: a brillare sono state soprattutto le due bergamasche Brunello (che diventerà numero uno italiano) e Guerini

Bergamo sul tetto d’Italia nel gioco dei Re. E delle Regine, come sarebbe più consono dire nel caso in questione. La squadra Caissa Italia Pentole Agnelli ha infatti vinto l’edizione 2017 del campionato italiano femminile a squadre di scacchi, ospitato all’Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli dal 27 aprile al 1° maggio.

La compagine era al suo esordio assoluto nell’evento e ha centrato subito il bersaglio grosso, levando lo scettro alla pluriscudettata Fischer Chieti, terza, e superando la quotatissima Obiettivo Risarcimento Padova, seconda, che poteva contare fra l’altro sulla bulgara ed ex campionessa del mondo Antoaneta Stefanova e sulla Campionessa italiana in carica Daniela Movileanu.

Le neo-incoronate regine d’Italia hanno concluso imbattute con cinque vittorie e un unico pareggio, siglato all’ultimo turno contro Chieti, dominando al punto che non si sarebbero classificate prime solo se avessero perso 4-0 il match conclusivo (un’ipotesi quasi irrealizzabile date le forze in campo). La sfida con il Fischer Chieti è stata tesa e avvincente, ma le ragazze di Caissa Italia Pentole Agnelli non hanno mai messo a rischio il titolo. Ai piedi del podio si è piazzata un’altra compagine di spessore, la SS Lazio, mentre in quinta posizione ha chiuso il Fischer Chieti U16, migliore classificata tra le squadre giovanili in gara.

Scacchi Bergamo

Silvia Guerini, cresciuta nell’Excelsior

Oltre allo sponsor, la nota azienda Pentole Agnelli di Lallio, anche l’organico della formazione ha una fortissima connotazione bergamasca, con Marina Brunello, attuale numero due italiana (in odor di primo posto) e autrice di uno splendido score di 5 vittorie su 5 incontri, e Silvia Guerini, cresciuta nella società Excelsior di Borgo Santa Caterina (3 punti su 4 a Gallipoli), senza contare il team manager Gianvittorio Perico, dirigente molto noto nell’ambiente.

Scacchi Bergamo

Marina Brunello, numero due italiana

In squadra anche la numero uno tedesca Elizabeth Paehtz, stabilmente nelle prime posizioni delle classifiche mondiali, la napoletana Mariagrazia De Rosa e la barlettana Alessia Santeramo, queste ultime già campionesse italiane individuali. La squadra è stata guidata dal capitano non giocatore Yuri Garrett, fondatore e direttore tecnico della Asd Caissa Italia nonché personaggio molto noto nell’ambiente sportivo nazionale e internazionale, mentre il grande maestro macedone Alex Cˇolovic´ ha svolto il ruolo di preparatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.