BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orio verso i 12 milioni di passeggeri nel 2017: da inizio anno già 320mila in più foto

In quattro mesi dallo scalo bergamasco sono transitate già oltre 324mila persone in più rispetto allo scorso anno e quota 12 milioni potrebbe essere già superata nel corso del 2017, con 12 mesi d'anticipo rispetto alle previsioni.

L’aeroporto di Orio al Serio infrange un nuovo record e abbatte il muro del milione di passeggeri in un mese primaverile: è l’impresa riuscita ad aprile allo scalo bergamasco che prima d’ora era andato oltre le presenze a sei zeri solamente a luglio, agosto e settembre 2016 (LEGGI QUI).

Il dato diffuso da Sacbo, ancora ufficioso e che potrebbe subire piccoli ritocchi, parla di 1.015.000 passeggeri, in crescita del 13,1% rispetto a un anno fa quando si sfiorarono le 900mila persone in transito, per una media giornaliera di 33.850.

Due i fattori che hanno spinto verso l’alto i numeri del Caravaggio: un calendario favorevole con i ponti di Pasqua, 25 aprile e il weekend a cavallo del 1° maggio, e aeromobili con una maggiore capacità introdotti da alcuni vettori che hanno garantito una crescita in termini di presenze maggiore rispetto a quella dei movimenti.

E per Orio al Serio è il quarto mese consecutivo sopra gli 800mila passeggeri, con numeri sempre preceduti dal segno più: +11,3% a gennaio, +5% a febbraio, +9,5% a marzo e il già citato +13,1% ad aprile che si sono tradotti in 324.245 passeggeri in più rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno.

Rispetto a 12 mesi fa tra gennaio e febbraio sono transitate quasi 124mila persone in più, dato già impressionante ma al quale hanno fatto seguito i record di marzo e aprile, rispettivamente con +80.530 e +117.141.

Con 3.285.303 passeggeri già transitati dall’inizio dell’anno e con i mesi che storicamente producono più traffico (da maggio a settembre) ancora da affrontare, l’obiettivo dei 12 milioni di passeggeri pare a portata di mano già nel 2017.

Sul tema sia il direttore generale di Sacbo Emilio Bellingardi che il direttore commerciale Giacomo Cattaneo si erano espressi in modo molto cauto, fissando il traguardo nel 2018: dagli oltre 8 milioni di passeggeri del 2014, Orio era volato a quasi 10 e mezzo nel 2015, per poi sfondare quota 11 milioni a fine 2016.

Un trend positivo che lo scalo bergamasco sembra in grado di poter sostenere anche nel 2017 e che sarebbe una sorpresa anche per chi l’aeroporto lo vive tutti i giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.