BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Assemblea pubblica per il futuro di piazzale Risorgimento foto

Piazzale Risorgimento è stato oggetto nei mesi scorsi di un concorso di progettazione per delinearne nuove funzionalità e una migliore fruibilità degli spazi.

Più informazioni su

Il Comune di Bergamo e la rete sociale di Loreto promuovono un incontro pubblico per presentare il progetto di riqualificazione di piazzale Risorgimento.

L’assemblea si terrà mercoledì 3 maggio alle 20.45 nella sede dell’ex circoscrizione di Loreto in Largo Rontgen 2. All’assemblea interverranno gli assessori Marco Brembilla (Lavori Pubblici), Leyla Ciagà (Ambiente e Verde Pubblico), Maria Carolina Marchesi (Coesione Sociale), Francesco Valesini (Riqualificazione Urbana), con l’ingegnere Diego Finazzi (Dirigente Lavori Pubblici, Strade, Parcheggi e Servizi a rete) e l’architetto Federico Bargone (Vincitore Concorso “Tre Piazze – P. Risorgimento”).

Piazzale Risorgimento è stato oggetto nei mesi scorsi di un concorso di progettazione per delinearne nuove funzionalità e una migliore fruibilità degli spazi. Delle 21 proposte di pervenute ad aggiudicarsi il concorso è stato il gruppo dell’architetto Federico Bargone, che ha proposto una riconfigurazione della piazza attuale con particolare attenzione agli spazi verdi e a una migliore fruizione degli spazi pedonali e pubblici, uno dei requisiti richiesti dal bando.

Il progetto prevede di fatto l’eliminazione del controviale attualmente adibito a parcheggio (con spostamento degli stalli di sosta sull’altro lato del piazzale) e la realizzazione di spazi ricreativi e altri dedicati allo sport (compreso un campetto da basket), e il raddoppio della dotazione verde dell’area; per le attività commerciali che si trovano ora sul piazzale vi sarà la possibilità di realizzare dehor, migliorando così la qualità dello spazio urbano. Il budget per la riqualificazione di piazzale Risorgimento è di 700 mila euro, e i lavori sono in programma per il 2018.
Il progetto completo è visibile qui.  http://bit.ly/2qtxkBM

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.