BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sorpreso a rubare in piscina aggredisce due carabinieri

Arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate l’italiano di 32 anni.

Arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate l’italiano di 32 anni, con alle spalle altri precedenti penali e con obbligo di firma alla caserma dei carabinieri di Dalmine, dove risiede.

La notte scorsa il 32enne, dopo essersi introdotto furtivamente all’interno della piscina comunale “Acquadream” di Osio Sotto ed essersi impossessato del denaro contante custodito all’interno dei distributori automatici, è stato fermato dai carabinieri della stazione di Brembate intervenuti dopo la segnalazione giunta al 112 dalla vigilanza privata in servizio, allertata a sua volta dall’allarme della piscina.

L’uomo, sorprese, si è scagliato con violenza contro i due militari, per riuscire a fuggire. Con fatica i carabinieri sono comunque riusciti a bloccarlo e ad ammanettarlo. Entrambi i carabinieri hanno riportato lesioni personali guaribili in una settimana.

Accompagnato in caserma, l’uomo, su disposizione del pm di turno, è stato poi trasferito in carcere a Bergamo, dove tuttora si trova. Nei prossimi giorni si svolgerà l’ udienza di convalida davanti al gip del Tribunale del capoluogo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.