BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Borgo Santa Caterina, limite di velocità nella strada della movida: 30 km/h

E le biciclette potranno percorrere il tratto di strada che da piazza Santo Spirito va verso il centro. Le due nuove ordinanze del Comune

Stretta sul limite di velocità in via Borgo Santa Caterina. Il Comune di Bergamo, attraverso un’apposita ordinanza, ha disposto l’istituzione del limite di velocità massima consentita di 30 km/h per tutti i veicoli che circolano nella via.

“Stiamo parlando di una via che presenta una pavimentazioni storica, e piuttosto rumorosa soprattutto nelle ore serali e notturne – spiega l’Assessore alla Mobilità del Comune di Bergamo, Stefano Zenoni -. Inoltre, vi sono molti negozi e flussi pedonali rilevanti. Anche in seguito alle sollecitazioni di un gruppo di residenti siamo così giunti alla conclusione che la richiesta di istituire un limite di velocità fosse più che ragionevole, viste quelle che sono le caratteristiche della strada”.

Ad oggi non sarebbero previsti interventi “fisici” di alcun tipo: “Niente dossi – rassicura l’assessore -. Proprio perché si tratta di una via storica è sempre complicato mettere in atto interventi di questo genere. Inoltre, sono da poco stati effettuati i lavori di ripristino della pavimentazione“.

All’ordinanza che riguarda Borgo Santa Caterina – non certo la prima che cerca di limitare il rumore nella strada della movida cittadina – se ne affianca un’altra che interessa via Tasso: “Autorizzeremo le biciclette a percorrere il tratto di strada che da piazza Santo Spirito va verso il centro”, prosegue Zenoni. Un tratto che oggi risulta a senso unico sia per le auto che per le bici. “Questo comporterà sulla via l’utilizza di una segnaletica il più possibile leggera, adesiva e quindi facilmente rimovibile – conclude l’assessore – in modo da non compromettere ancora una volta la pavimentazione storica della via”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.