BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Juve da tutto esaurito: l’entusiasmo dei tifosi nerazzurri in cerca dell’impresa

Davanti al pubblico delle grandissime occasioni gli uomini di Gasperini si giocheranno senza pensieri e senza patemi il match più atteso dell'anno. Con la voglia di sfatare quel tabù che dura da troppo tempo, addirittura dal 1991

L’attesa è alle stelle: mai come oggi i tifosi nerazzurri non vedono l’ora di giocarsi la sfida con la Juve. La squadra più forte d’Italia, senza dubbio, probabilmente anche d’Europa (i tifosi bianconeri facciano gli scongiuri in vista della semifinale di Champions col Monaco…), che sarà ospite di un’Atalanta che non vince questa partita dal 1991, ma che mai come ora può scendere in campo forte e sicura dei propri mezzi.

Con il quinto posto in classifica blindato ma non ancora certo (per la matematica bisognerà aspettare almeno un paio di settimane), gli uomini di Gasperini danno l’impressione di potersela finalmente giocare alla pari con la corazzata piemontese.

Per vari motivi: oltre al tasso tecnico dei nerazzurri che quest’anno si è vertiginosamente alzato grazie al lavoro dell’ex allenatore del Genoa, l’Atalanta potrà scendere in campo col vantaggio di non aver proprio nulla da perdere, giocando questo match a viso aperto dall’inizio alla fine come fatto nella gara d’andata e nell’ottavo di finale di Coppa Italia. Inoltre, la Juventus (anche se cercherà di non darlo a vedere) dovrà necessariamente pensare anche alla partita di Champions che l’attende mercoledì 3 maggio a Montecarlo, una semifinale delicata e tutt’altro che semplice che Allegri sta già preparando.

Insomma, dopo una stagione tanto positiva per l’Atalanta, i tifosi nerazzurri sognano quella ciliegina sulla torta che manca da troppo tempo: battere la “big” nemica più temuta e odiata (sportivamente parlando), la Juventus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.