BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Albini Group svela le tendenze per le camicie dell’estate 2017 fotogallery

La camicia è protagonista nelle vetrine più cool di tutto il mondo. Albini Group, leader indiscusso nei tessuti per camicie, svela le tendenze per le collezioni primavera estate 2017

Primavera-estate: appuntamento con la camicia. Da Milano a New York, da Londra a Los Angeles, da Parigi a Tokyo, non c’è vetrina di negozio cool in cui questo indumento non sia protagonista.

Ma come saranno le camicie più in voga? Ecco la risposta di Albini Group, che con i suoi quattro brand – Albini 1876, Albini,donna, Thomas Mason e Albiate 1830 – è considerato il massimo esperto al mondo di tessuti per camiceria di alta gamma e leader indiscusso nel suo settore.

Da più di 140 anni infatti, camiciai su misura, sarti, griffe di moda e catene di distribuzione si affidano alla creatività e alla maestria di Albini Group per realizzare camicie con i tessuti più belli al mondo. La prossima primavera, l’uomo che predilige i canoni classici indosserà una camicia realizzata con tessuti Albini 1876. Una camicia classica, sì, ma con un twist innovativo, ovvero reinterpretata con un gusto sartoriale raffinato e moderno, mai banale. Ad esempio, potrà indossare una camicia mélange sotto il blazer e passare l’esame del guardaroba da ufficio, perché il mélange firmato Albini può anche essere formale. La camicia è quindi protagonista, soprattutto quando ha un aspetto tridimensionale, ottenuto con filati bouclé, lavorazioni fil coupé e piccoli dobby, un’innovazione che evolve il classico e lo trasforma in contemporaneo.

Per il tempo libero, il lino sarà tra le sue materie prime predilette. Indosserà camicie nei colori speziati che ricordano l’atmosfera di Marrakech. E poi camicie stampate con piccoli disegni dal vago gusto retrò, come fiori e foglie dai colori vivaci, che potrà trovare nelle sue boutique preferite in tutto il mondo.

L’uomo dotato di eccentrica eleganza avrà voglia di rinnovare il suo guardaroba e sceglierà camicie realizzate con tessuti Thomas Mason. Camicie preziose perché create con tessuti in cotone dalla mano e dalla finezza senza eguali, per capi piacevoli da indossare ogni giorno e in ogni occasione.

La camicia a righe non può mancare, perché è la più in tendenza della stagione. Righe di gran classe però: monocromatiche, nette, rigorose e di gran personalità. Dedicate a uomini con le idee chiare. L’eleganza, si sa, è anche avere una buona dose di coraggio. È per questo che le camicie stampate sono in prima linea, soprattutto con disegni floreali su tessuti in cotone doppio ritorto con abbinamenti di colore molto audaci e moderni come l’azzurro insieme ai colori coloniali.

Delavé, in cotone e lino o stampata: la camicia di jeans questa estate si porterà così.

Il denim è in assoluto il tessuto preferito da indossare nel free time, perché è confortevole, resistente, pratico, cool e versatile. E il denim di qualità è sinonimo di Albiate 1830, lo specialista nei tessuti per la camiceria sportiva e in denim. I più modaioli troveranno le loro camicie all’avanguardia nei concept store, realizzate con tessuti in denim con lavorazioni micro jacquard, con stampe floreali o ispirate all’universo della cravatteria, per un look casual ma sofisticato al tempo stesso.

Chi vuole regalarsi un guardaroba di tendenza, oltre al denim sceglierà camicie jacquard leggere, in lino fiammato a quadri o con piccoli disegni su quadretti multicolor, oppure camicie stampate, di lino o di cotone, con disegni che vanno dal camouflage alle stelle, dai fiori alle tavole da surf retrò.
Per la donna, invece, sarà il tessuto in cotone a dettare le nuove regole in fatto di stile primaverile. I tessuti di Albini,donna sono infatti stati reinterpretati dagli stilisti più importanti del mondo, per creare camicie, ma non solo. Abiti, shorts, pantaloni e casacche in cotone sono protagonisti nelle vetrine più iconiche, per essere scelti e indossati da donne trendy e chic.
Le righe non passano mai di moda e mai come oggi sono un vero must, perfette per trasformare la più classica camicia dal gusto maschile in sexy chemisier, ma anche per pantaloni a vita alta e gonne plissé, rigorosamente in bianco e azzurro. I tessuti con fiori macro jacquard rosa e gialli su base bianca sono esaltati da gonne a palloncino fresche e femminili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.