BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabio Lamborghini ricorda Carlo Riva: “Un visionario, Sarnico gli dedichi una piazza”

Il nipote di Ferruccio Lamborghini ricorda l'incontro a Sarnico in occasione dell'inaugurazione della prima messa in acqua dopo il restauro del Riva Aquarama di famiglia, il più veloce al mondo.

Una piazza o una via intitolata all’ingegner Carlo Riva, scomparso il 10 aprile scorso: è la proposta avanzata da Fabio Lamborghini, nipote del fondatore della famosa casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese Ferruccio Lamborghini, a Sarnico.

riva lamborghini

Carlo Riva e Fabio Lamborghini si erano incontrati nell’agosto del 2013 a Sarnico in occasione dell’inaugurazione della prima messa in acqua dopo il restauro del Riva Aquarama di proprietà, dal 1968 al 1988, dello zio Ferruccio: “Una barca straordinaria, equipaggiata con due motori Lamborghini da 12 cilindri, che è stata la più veloce al mondo. In quell’occasione ho conosciuto il grande ingegnere, una persona straordinaria, un grande costruttore, un visionario. Mio zio ha creato macchine fantastiche e Carlo Riva ha creato il famoso Riva Aquarama che ha portato questo brand e l’Italia in tutto il mondo. Spero che la cittadina dove è nato lo ricordi ogni anno e per sempre dedicandogli una piazza o una strada”.

(foto rivalamborghini.com)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.