BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brutta ma vincente: l’Atalanta soffre, batte il Bologna e riprende a volare fotogallery

Segna, si fa rimontare, soffre ma alla fine la vince. L'Atalanta regala un sabato dalle mille emozioni ai suoi sostenitori e conquistando tre punti grazie alle reti di Conti, Freuler e Caldara

Segna, si fa rimontare, soffre ma alla fine la vince. L’Atalanta regala un sabato dalle mille emozioni ai suoi sostenitori, conquistando tre punti importantissimi, anzi fondamentali per la corsa all’Europa.

Eppure il match si era aperto come meglio non poteva per i nerazzurri, con Conti e Reuler che in meno di 13′ hanno portato la Dea sul 2-0. Poi, un minuto dopo il raddoppio bergamasco, Destra ha riaperto i giochi. Da lì in avanti i nerazzurri hanno alternato buoni sprazzi di gioco ad altri omenti di grande sofferenza, con l’infortunio di Kessie (caviglia ko) che ha reso il tutto ancora più difficile. Così, al 16′ della ripresa, è arrivato il pareggio – meritato – di Di Francesco.

E il Bologna avrebbe anche potuto vincere la partita. Alla mezz’ora, però, la zampata di Caldara (uno dei peggiori tra i bergamaschi, prima della rete) ha riacceso l’entusiasmo e, nonostante la sofferenza finale, per l’Atalanta sono arrivati tre punti che valgono come l’oro. Brutta e a tratti irriconoscibile, ma comunque vincente. La corsa all’Europa League continua.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.