BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vuoi salvare le tartarughe marine di casa nostra? Ecco come fare

Ogni anno circa 200mila tartarughe marine del Mediterraneo sono sottoposte a rischio inquinamento e ingerimento plastica e attrezzi da pesca. Si stima che ogni anno quasi 40mila muoiano.

Più informazioni su

Vuoi diventare eco-volontario e aiutare le tartarughe marine di casa nostra?

Ogni anno circa 200mila tartarughe marine del Mediterraneo sono sottoposte a rischio inquinamento e ingerimento plastica e attrezzi da pesca. Si stima che ogni anno quasi 40mila muoiano.

Per questo motivo, i Centri di recupero delle tartarughe marine sono impegnati in prima linea in progetti che tutelano e conservano la specie a rischio di estinzione.

Per questo anche nel 2017 si cercano volontari appassionati di tartarughe marine. I Centri di recupero sparsi nel sud Italia hanno infatti bisogno di una mano nel periodo estivo in particolare quando la maggior parte organizza dei veri e propri campi dove i volontari, affiancati da un team di esperti, possono provare l’emozione di rimettere in libertà una tartaruga dopo le dovute cure.

Ecco i campi di volontariato per le tartarughe 2017

Centro di Recupero Cure e Riabilitazione Tartarughe Marine di Brancaleone

 

Centro di Recupero Tartarughe Marine di Linosa

Campo Tartarughe a Lampedusa

Campo Tartarughe di Palizzi (RC)

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.