BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Milano le palme, a Bergamo i meli e 1.200 violette al piazzale della stazione fotogallery

Piazzale Marconi sul quale si affaccia la stazione dei treni a Bergamo si colora di fiori con l'arrivo della bella stagione.

Piazzale Marconi sul quale si affaccia la stazione dei treni a Bergamo si colora di fiori con l’arrivo della bella stagione. Nelle vasche che ornano il piazzale della stazione sono state messe a dimora viole del pensiero colorate, prato all’inglese e dodici meli in fiore.

Se qualcuno si aspettava le palme, come il piazza Duomo a Milano, rimarrà deluso. Pare che la scelta dei meli fioriti sia dovuta alla poca profondità delle vasche di piazzale Marconi, piccoli arbusti che non ostacolano la visuale su Città Alta e viale Papa Giovanni XXIII, vero biglietto da visita per chi arriva in città.

I lavori di sistemazione del verde in piazza Marconi sono quasi conclusi e il colpo d’occhio sull’intera piazza è davvero una felice soluzione.

“La messa a dimora di fiori e del prato all’inglese finiranno tra la giornata di lunedì 10 e martedì 11 aprile – afferma l’assessore al verde pubblico Leyla Ciagà -. L’idea è quella di avere una bordatura a prato alle spalle delle sedute e che ripari le aiuole. Aiuole che avranno tre cambi a seconda delle stagione, questa primaverile con 1.200 violette, poi una estiva e una autunnale-invernale. Per l’anno prossimo a primavera abbiamo in progetto una fioritura di tulipani. La scelta dei meli rispetta il progetto di Ines Lobo, così come era stato previsto nell’idea iniziale per l’Expo, ed erano stati messi a dimora già nel 2015 ma quest’anno li abbiamo ammirati in tutta la loro fioritura. Le palme, come in piazza Duomo a Milano, non era mai state considerate nei nostri progetti”.

L’assessore Ciagà sottolinea che “è stato realizzato l’impianto di irrigazione nelle quattro vasche che permette sia di mantenere a verde il prato sia di innaffiare le aiuole. Chiederemo ad Aprica un occhio di riguardo per la pulizia di questo spazio. La nostra idea, come Amministrazione Comunale, è che le aiuole di piazzale Marconi seguano le stesse fioriture che hanno le aiuole del centro città. Infine mi permetto di lanciare un appello a quanti frequentano il piazzale della stazione affinché non gettino rifiuti nelle vasche e rispettino il grande sforzo che abbiamo compiuto per rendere la piazza così bella”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.