• Abbonati
L'interrogazione

Lega Nord: “Con teleferica più traffico e inquinamento in via Baioni”

I consiglieri Alberto Ribolla e Luisa Pecce hanno inviato all'amministrazione comunale di Bergamo un'interrogazione urgente relativa al traffico di via Baioni in seguito alla prevista installazione della teleferica

I consiglieri della Lega Nord Alberto Ribolla e Luisa Pecce hanno inviato all’amministrazione comunale di Bergamo un’interrogazione urgente a risposta orale relativa al traffico di via Baioni in seguito alla prevista installazione della teleferica.

Lunga 600 metri di lunghezza per 6 di larghezza, sarà allestita in occasione dei lavori per il parcheggio interrato della Fara. L’impianto partirà da sotto la Rocca, sorvolerà Mura e Greenway per arrivare all’interno del Campo Utili su via Baioni.

Secondo Palafrizzoni la teleferica eviterà il transito di 5mila camion attraverso Porta Sant’Agostino. Secondo gli esponenti del Carroccio, invece, non si sarebbe “sufficientemente sottolineato che questi medesimi camion, carichi di terra e materiale, andranno a imboccare via Baioni, aumentando traffico e inquinamento oltre che a sporcare la strada. Via Baioni – proseguono i due consiglieri – è già una delle vie di grande traffico perché immette i veicoli provenienti dalla valle Brembana diretti verso il centro cittadino e viceversa collega il centrocittà con la valle. le code nelle ore di punta sono purtroppo abituali e il flusso di traffico su questa arteria è stato già interessato e pesantemente rallentato a causa dei lavori della Caserma Montelungo che, dopo la demolizione in corso, proseguiranno per anni”.

Dunque, interpellano il sindaco Giorgio Gori e gli assessori competenti per sapere se “siano stati presi in esame con la dovuta attenzione il fattore inquinamento e di impatto paesaggistico in una zona molto frequentata quale la Greenway, ritenuta il più bel percorso ciclopedonale della città; l’appesantimento della mobilità veicolare dovuto ai lavori del parcheggio della Fara e contemporaneamente della Montelungo; la nuova situazione del traffico riguarda l’arteria via Baioni , via Cesare Battisti, via Muraine che immette verso il centro cittadino i veicoli provenienti dai quartieri periferici a nord della città e dalla Valle Brembana e viceversa collega in uscita il centro con la valle” e “quali siano i provvedimenti e le informative previsti per limitare gli inevitabili disagi e appesantimenti per gli utenti e i residenti dei quartieri interessati”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI