• Abbonati
Economia

Impresa bergamasca nel pool di aziende che costruiranno il muro di Trump

La Costruire Srl di Bergamo farà parte di un'Ati (associazione temporanea di imprese) per costruire un tratto del muro tra Usa e Messico (Aggiornamento: è un pesce d'aprile)

La Costruire Srl di Bergamo farà parte di un’Ati (associazione temporanea di imprese) per costruire un tratto del muro tra Usa e Messico. Un’opera tanto cara al Presidente Usa Donald Trump da risultare tra le carte vincenti della sua corsa alla Casa Bianca.

Efrem Epis, capocantiere della Costruire Srl, impresa con sede in via Maj a Bergamo e che dà lavoro a una trentina di dipendenti, è stata contattata da un gruppo di imprese che parteciperanno alla costruzione del muro che divide il Messico con gli Stati Uniti.

“Per noi si tratta di una grande occasione e anche per tutti i muratori bergamaschi che potranno farsi riconoscere ancora una volta per un’opera molto particolare e con un impatto mondiale” commenta Epis. “Siamo un’azienda costituita solamente tre anni fa e per noi quest’opera rappresenta un trampolino di lancio mondiale per la visibilità e per i contatti. Stiamo organizzando una squadra di trenta persone che lavoreranno per sei-otto mesi per questo cantiere”.

L’unica preoccupazione è legata ai dazi che Donald Trump ha intenzione di introdurre. “Speriamo non ci tassi il lavoro” ammette Epis che si dichiara molto soddisfatto e pronto a partire per questa nuova avventura americana con l’associazione di imprese che fa capo alla T&B Trout & Building Corporation.

AGGIORNAMENTO: è un pesce d’aprile (leggi qui)

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI