BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il Testimone” di Bebo Storti: “Quando la lotta alla mafia ispira il teatro”

Nella settimana che ha visto celebrare la Giornata nazionale contro tutte le Mafie, domenica 26 marzo arriva al Teatro Filodrammatici lo spettacolo ispirato alle vicende legate alla tragica fine del Giudice Giacomo Ciaccio Montalto, assassinato per mano della mafia

Nella settimana che ha visto celebrare la Giornata nazionale contro tutte le Mafie promossa dall’associazione Libera, arriva domenica 26 marzo al Teatro Filodrammatici di Treviglio lo spettacolo “Il Testimone” con Bebo Storti. Un racconto ispirato alle vicende legate alla tragica fine del Giudice Giacomo Ciaccio Montalto assassinato per mano della mafia.

Il Testimone

L’associazione TAC – Treviglio Arte e Cultura – grazie al prezioso contributo dell’organizzatore generale Alberto Galli e del direttore artistico della rassegna teatrale Lele Gaballo è riuscita a portare sul palco dello storico teatro trevigliese questo spettacolo con l’intento di sensibilizzare i cittadini e gli spettatori su questa piaga che ormai da troppi anni colpisce la penisola italica.

Lo spettacolo, con protagonista il grande Bebo Storti e con la preziosa interpretazione di Fabrizio Coniglio, ripercorre alcune vicende legate alla vita del Magistrato Ciaccio Montalto, uno dei primi a indagare sui rapporti tra la mafia di Trapani – legata a quella statunitense – e i narcotrafficanti, il tutto in un susseguirsi di eventi che porteranno infine al tragico epilogo che lo ha visto protagonista.

La rappresentazione è stata scritta da una figura d’eccezione, si tratta infatti di Mario Almerighi, amico e collega del defunto magistrato che dopo la scomparsa di quest’ultimo ha deciso di raccontare a modo suo la vita di questa figura importantissima legata alla storia della nostra penisola.

“Lo spettacolo è stato scritto dal Giudice Mario Almerighi – afferma Alberto Galli di Treviglio Arte e Cultura – e, grazie all’impareggiabile abilità che ha Bebo Storti di rendere il tutto un po’ meno tragico, viene narrata la vita del Giudice Giacomo Ciaccio Montalto e la vicenda che lo ha reso tristemente famoso”.

Per info visitare il sito: http://www.teatrofilodrammaticitreviglio.it/. Inizio spettacolo: 21

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.