BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fontana, FI: “Accanto ai sindaci contro i tagli al sociale”

Forza Italia Bergamo ha partecipato convintamente alla manifestazione organizzata dal Consiglio dei sindaci di Bergamo indetta sabato 25 marzo, contro i nuovi tagli ai fondi destinati alle politiche sociali

“Forza Italia Bergamo ha partecipato convintamente alla manifestazione organizzata dal Consiglio dei sindaci di Bergamo indetta sabato 25 marzo, contro i nuovi tagli ai fondi destinati alle politiche sociali, decisi il 23 febbraio dal governo e dalla conferenza Stato Regioni. Tagli che hanno decurtato le risorse che servono a coprire servizi essenziali nel campo delle povertà e delle fragilità: dai servizi per anziani a quelli per minori, dagli asili nido ai servizi per le persone con disabilità, dall’assistenza domiciliare ai centri antiviolenza”.

La delegazione di Forza Italia era composta tra gli altri, dal deputato Gregorio Fontana, dall’assessore regionale Alessandro Sorte dal vicesindaco di Seriate, Gabriele Cortesi e il coordinatore di Forza Italia Bergamo, Stefano Benigni.

“Senza quelle preziose risorse sarà impossibile pagare prestazioni e servizi che rientrerebbero nei livelli minimi di assistenza”. Ad affermarlo è il deputato azzurro Gregorio Fontana che ha espresso la sua solidarietà ai sindaci bergamaschi per il trattamento loro riservato dall’attuale Governo. “Si tratta di tagli inaccettabili» prosegue Fontana «ma a rischio peraltro non sono solo i fondi per le politiche sociali. Risorse preziose sono state pescate anche dal fondo istituito con la legge di Bilancio 2017 per lo sviluppo infrastrutturale del Paese: è da questo fondo che il Governo infatti attinge per finanziare il decreto legge sull’immigrazione, in questi giorni in discussione al Senato. Si tratta di stanziamenti che erano stato previsti a fine 2016 per investire in settori cruciali per i cittadini, quali quelli dei trasporti, della mobilità sostenibile, della sicurezza stradale, ma anche per l’edilizia scolastica. Stanziamenti che anche la provincia di Bergamo attende da tempo”.

“Ci auguriamo – conclude Fontana – che il Governo faccia presto marcia indietro davanti alle richieste degli amministratori locali ormai giunti ad una situazione di insostenibilità economica e sociale”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.