BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spari a Londra davanti a Westminster: morti e diversi feriti

Londra sotto un atto terroristico. Poco prima delle 16, ora italiana, all’esterno di Westminster sono stati avvertiti dei colpi d’arma da fuoco.

La Camera di Comuni è stato messo sotto sicurezza e la seduta è stata sospesa. Secondo alcuni testimoni ci sarebbero diversi feriti, un commesso parlamentare ha affermato alla Reuters che due persone ferite sarebbero state trattate in salvo, mentre una decina sarebbero state travolte da un’auto su Westminster Bridge.

Un presunto assalitore sarebbe stato colpito dagli agenti della polizia. Per Sky News l’uomo è morto.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo potrebbe aver prima investito con un Suv i passanti su Westminster Bridge, poi si sarebbe scagliato con il coltello contro le due persone e un agente di guardia all’ingresso del Parlamento.

Un elicottero ambulanza è atterrato nel giardino della Camera dei Comuni e ha portato via i feriti più gravi. L’incidente al momento sembra chiuso, per precauzione la polizia ha chiuso la fermata della metropolitana di Westminster. Resta lo stato di allerta per timore di complici.

Intanto fonti ospedaliere annunciano la morte di una donna colpita durante l’attacco.

Anche l’agente soccorso dal vice ministro degli Esteri, è spirato per la gravità delle ferite.

Il quarto e il quinto morto sarebbero due feriti, che versavano in condizioni gravi.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.