Fine vita

Eutanasia, Pia Locatelli: “Il Partito Socialista presenterà una proposta per la depenalizzazione”

"La partecipazione suscitata dalla recente vicenda di Fabo ci dicono che l’opinione pubblica e i cittadini vogliono risposte anche su questo tema".

Il Partito Socialista intende presentare una proposta di legge che preveda la depenalizzazione per l’eutanasia e per l’aiuto al suicidio. Lo ha annunciato la parlamentare di Bergamo, Pia Locatelli alla vigilia di un importante appuntamento: il 13 marzo, quando alla Camera dei deputati inizierà la discussione sulla proposta di legge che riguarda il “fine vita”, ovvero il testamento biologico.

Spiega Pia Locatelli, coordinatrice dei lavori dell’intergruppo sul fine vita: “La legge sul testamento biologico in discussione alla Camera non ha nulla a che vedere con l’eutanasia, ma la partecipazione suscitata dalla recente vicenda di Fabo ci dicono che l’opinione pubblica e i cittadini vogliono risposte anche su questo tema”. Per questo il Ps ha deciso di avanzare una proposta di legge.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Testamento biologico
Il punto
Testamento biologico, la legge alla Camera: cosa prevede e perché fa ancora discutere
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI