Scippa una ragazza e si dà alla fuga: bergamasco fermato da due profughi - BergamoNews
A piacenza

Scippa una ragazza e si dà alla fuga: bergamasco fermato da due profughi

Pensava di aver concluso il colpo senza problemi, ma il 35enne non aveva ancora fatto i conti con due profughi ospitati in una struttra del Piacentino che l'hanno fermato e consegnato alla polizia

Ha scippato una ragazza e si è dato alla fuga, ma quando il colpo sembrava andato a buon fine è stato braccato da due profughi. È successo mercoledì 8 marzo nel Quartiere Roma a Piacenza.

Protagonista dello scippo un 35enne già noto alle forze dell’ordine, tossicodipendente originario del Bergamasco, che ha preso di mira una ragazza cinese che camminava in via Abbadia: secondo quanto riportato dall’Ansa, l’uomo le si è avvicinato e dopo averla strattonata violentemente le ha rubato la borsetta.

La ragazza ha provato a reagire ma non è riuscita a difendersi. Il bergamasco è fuggito a piedi ma poche centinaia di metri dopo è stato bloccato da due giovani nigeriani richiedenti asilo ospitati in una struttura del Piacentino. I due stranieri lo hanno preso di forza e consegnato agli agenti della polizia municipale che nel frattempo sono arrivati sul posto.

Il 35enne è stato portato al comando e denunciato per scippo.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it