Quantcast
Chiuso ai mezzi pesanti il ponte di Brivio - BergamoNews
Nel lecchese

Chiuso ai mezzi pesanti il ponte di Brivio

Transito interdetto oltre le 56 tonnellate

Dopo il disastro di Annone in Brianza nel Lecchese si susseguono le chiusure e i divieti di transito precauzionali dei ponti. Ora è la volta del ponte di Brivio. Che viene interdetto ai mezzi pesanti oltre le 56 tonnellate: una decisione emanatata dalla Provincia.

Inoltre qui Da lunedì vige l’obbligo di distanziamento minimo di 50 metri per i camion con massa oltre le 30 tonnellate.

I traporti pesanti sono deviati sul ponte Cesare Cantù, ritenuto più “in forma” di quello di Brivio, molto più datato, anche se i dirigenti della Provincia lo definiscono “in salute”.

Questo divieto segue quelli i divieti sui viadotti sulla super a Nibionno, Bosisio (oltre le 45 tonnellate), Isella (oltre le 33 tonnellate e poi chiuso completamente ai veicoli) e sul cavalcavia di Barzago della provinciale 51.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI