BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incendi al Ponte del Costone, denunciato 60enne: scovato da un volontario foto video

Sabato l'anziano avrebbe gettato dal finestrino dei petardi, passando sulla provinciale 35, dando così vita al rogo: è stato visto da un volontario

Tradito dalla targa della propria auto. Sabato pomeriggio il bosco nella zona del Ponte del Costone, verso il Pizzo Frol, è ritornato a bruciare. Il piromane sembra essere un sessantenne pensionato da tempo monitorato, in quanto denunciato per tre volte da testimoni, ma mai fermato. I carabinieri, infatti avevano perquisito l’abitazione dell’uomo, senza trovare elementi sufficienti.

Incendio a Ponte Nossa

L’anziano avrebbe gettato dal finestrino dei petardi, passando sulla provinciale 35, dando così vita all’incendio. Dopo il repentino allarme, mentre dieci volontari dell’antincendio boschivo di Ponte Nossa, cinque pompieri di Clusone e due elicotteri della Regione erano impegnati per spegnere l’incendio che ha incenerito sette ettari di bosco, la provinciale veniva ostacolata dai posti di blocco dei militari di Clusone.

Dopo la fuga in direzione Bergamo, il sessantenne sulla via del ritorno si è trovato a fare i conti con una pattuglia di militari. La denuncia per incendio boschivo del volontario ha inchiodato l’uomo, che si ostinava a negare tutto.

Le forze dell’ordine stanno ora indagando per verificare se l’uomo sia l’autore di altri roghi, nel frattempo verrà deciso dal giudice a processo se tutti i costi per lo spegnimento dell’incendio verranno risarciti dall’uomo o meno.

Gli ultimi incendi della zona si sono verificati: il 29 dicembre sulle pendici del monte Frol, dove il rogo aveva distrutto 15 ettari di vegetazione, e domenica 19 febbraio, verso le ore 14, all’ingresso di Ponte Nossa, dove fortunatamente l’incendio avevano guadagnato solo poche decine di metri.

© Riproduzione riservata

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.