BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salute

Informazione Pubblicitaria

Clinica Castelli, nuovo corso per volontari ospedalieri: si comincia il 7 marzo

Partendo dal primo gruppo di volontari, composto da 42 persone, la clinica spera di poter raddoppiare arrivando ad un numero di almeno 70-80 volontari

“Io non ho tempo da perdere, quindi lo dono”. La Clinica Castelli di Bergamo presenta il secondo Corso per volontari ospedalieri.

Clinica Castelli

Partendo dal primo gruppo di volontari, composto da 42 persone, la clinica spera di poter raddoppiare arrivando ad un numero di almeno 70-80 volontari.

L’obiettivo del volontario è quello di offrire lo stesso aiuto di un familiare vicino al proprio caro malato. Deve poter donare quindi presenza, compagnia e sollievo anche solo con un sorriso, senza  però sostituire il personale sanitario e ausiliario della struttura.

“L’esigenza di realizzare un nuovo corso volontari a distanza di circa un anno dal precedente – racconta Bruna Rea – nasce sull’onda dell’entusiasmo e della generosa partecipazione del primo gruppo che si è subito inserito in Clinica raccogliendo grande consenso da parte dei pazienti. L’ingresso di nuove persone adeguatamente formate e desiderose di donare nelle aree di accoglienza e all’interno dell’U.O. di Medicina Generale diretta dal dottor Marco Bravi, che dispone di 31 posti letto ordinari più 5 per subacuti, sarà di assoluto giovamento per la salute dei malati, per i loro familiari, e per il clima stesso della nostra struttura.”

“La formazione dei volontari – aggiunge Paola Consonni – ha lo scopo di avvicinare gli aspiranti volontari alla conoscenza della Clinica e della sua organizzazione, alla comprensione delle motivazioni ad assumere questo ruolo, alla valorizzazione dei propri punti di forza e delle proprie capacità individuali, all’acquisizione delle modalità relazionali e d’aiuto da attivare con persone malate, fragili e coloro che le circondano.

Il corso – continua Consonni – organizzato con una metodologia basata su esercitazioni pratiche ed esperienziali, oltre ad offrire contributi teorici, vuole contribuire a creare sia un momento di riflessione in ciascun partecipante, sia la prima occasione per sperimentarsi come aspirante volontario nella dimensione di gruppo.”

“L’Associazione “Solo 2 Ore” – conclude Alessandro Rizzo – che oggi è composta da 42 persone (23 donne e 19 uomini), rappresenta la “famiglia” dove i prossimi volontari troveranno accoglienza, esperienza, supporto e condivisione di quei valori di umanizzazione nel contesto ospedaliero e di offerta di un servizio qualificato, volontario e gratuito che sono alla base del nostro Codice Etico, oltre che fondamentali per prestare la propria attività in Clinica Castelli.”

Per diventare volontario in Clinica Castelli è necessario chiamare il numero 389 2879332 dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 20.00(D.ssa Paola Consonni – Studio SCS), frequentare un corso di formazione gratuito, che inizia il 7 marzo  e termina il 30 marzo 2017, e sostenere un colloquio di confronto e condivisione.
Il corso prevede 8 appuntamenti, il martedì e il giovedì dalle 20.30 alle 22.30, con il seguente programma:

Martedì 7 marzo
Presentazione di Clinica Castelli
Dr.ssa Bruna Rea, Direttore Sanitario
Presentazione  dell’Associazione di volontariato di Clinica Castelli “Solo 2 Ore”
Avv. Alessandro Rizzo, Presidente Associazione “Solo 2 Ore”
Presentazione del percorso di formazione per volontari
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Elena Vanoncini Thorne, Studio SCS
Religione e spiritualità
Don Venanzio Viganò, Sacerdote

Giovedì 9 marzo
Persone fragili e cronicità
Dr. Marco Bravi, Responsabile Dipartimento di Area Medica
Esplorare le motivazioni del divenire volontari
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS

Martedì 14 marzo
Principi di igiene in ambito ospedaliero, rischio infettivo, informazioni sull’alimentazione
Dr.ssa Nicoletta Negrinotti, Coordinatrice Infermieristica Dipartimento di Area Medica
Volontario secondo i propri talenti. Le diverse possibilità all’interno della Clinica
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS

Giovedì 16 marzo
La comunicazione nella relazione d’aiuto con persone fragili
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS

Martedì 21 marzo
L’ascolto nella relazione d’aiuto con malato e familiari
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS

Giovedì 23 marzo
Ascolto, comunicazione e relazione con i cittadini che accedono al CUP
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS
Le esperienze dei volontari
Volontari dell’Associazione “Solo 2 Ore” inseriti nei reparti di degenza e nel CUP/Accoglienza.

Martedì 28 marzo
Il volontariato in ospedale: un’esperienza di gruppo
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS
L’esperienza dell’Associazione “Solo 2 Ore”
Presidente e volontari dell’Associazione “solo2ore”

Giovedì 30 marzo
La gestione delle emozioni
Dr.ssa Paola Consonni e Dr.ssa Veruska Menghini, Studio SCS

Le iscrizioni sono ancora aperte.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.