BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Capriate, il sindaco: “18 migranti arrivati a sorpresa, senza alcun preavviso”

L'annuncio del primo cittadino Valeria Radaelli, che contesta la mancanza di comunicazioni in anticipo da parte della Prefettura

Sono 18 i migranti che intorno alle 21 di domenica 26 febbraio sono arrivati a Capriate San Gervasio.

“Cari concittadini, domani (lunedì 27 febbraio per chi legge, ndr) il Comune di Capriate San Gervasio si sveglierà con 18 nuovi ‘abitanti’: sono, infatti, arrivati verso le 21.00 in paese 18 migranti, sembra direttamente dalla Sicilia, tutti molto giovani, spaesati e spaventati”, ha scritto in un post su Facebook il primo cittadino Valeria Radaelli.

“Purtroppo – continua il sindaco – ho saputo solo 24 ore prima del loro arrivo e della loro destinazione in abitazioni private: una scelta a sorpresa, calata dall’alto e senza alcuna benché minima consultazione del territorio. Ho comunicato al Prefetto la mia contrarietà per la scelta dei luoghi non adeguati, ma la risposta è stata che c’è un’emergenza! Nei prossimi giorni – conclude – incontrerò tutte le istituzioni e gli organismi competenti per tutelare il nostro paese”.

I 18 migranti sarebbero stati collocati in un immobile del centro storico. Una destinazione che il sindaco reputa “del tutto inadeguata”. Per questa ragione: “Chiederò al Prefetto un incontro per valutare un altro tipo di soluzione sul territorio di Capriate”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.