BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I carabinieri smontano l’auto e trovano un chilo di cocaina: arresto e sequestro

E' stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 33enne, di origini marocchine, pregiudicato, fermato dai carabinieri della Compagnia di Treviglio.

Più informazioni su

E’ stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 33enne, di origini marocchine, pregiudicato, fermato dai carabinieri della Compagnia di Treviglio a Vaprio d’Adda, dopo che i militari l’avevano pedinato per ore sin dal territorio della Bassa Bergamasca, dove appunto lo straniero era stato notato in prima battuta a bordo di un’utilitaria con fare sospetto.

Il magrebino, dopo essere stato bloccato dai carabinieri in mezzo alla strada, sin da subito ha dimostrato un atteggiamento insofferente, motivo per il quale è stato sottoposto ad accurata perquisizione personale e veicolare. Soltanto smontando addirittura alcuni pezzi interni dell’autovettura in uso al 33enne, gli investigatori dell’Arma hanno rinvenuto 1 chilo e 200 grammi di cocaina, un quantitativo sicuramente importante. Sul mercato illegale dello spaccio “su piazza”, la droga recuperata e sequestrata avrebbe consentito un guadagno di circa 100.000 euro.

Si tratta quindi dell’ennesimo duro colpo al traffico di sostanze stupefacenti nella Bassa, dopo quelli messi a segno nei giorni precedenti. Un segnale chiaro della lotta “senza quartiere” da tempo in atto contro una vera e propria piaga sociale dal redditizio ritorno economico criminale.

Dopo il relativo arresto, il marocchino, su disposizione del pm di turno a Milano, è stato portato alla carcere di Milano “San Vittore”, data la competenza del capoluogo lombardo per la relativa convalida dell’arresto, prevista nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.