A milano

Palme in piazza Duomo, non solo polemiche: una in fiamme nella notte

Non bastassero le polemiche per l’installazione delle palme in piazza Duomo, nella notte tra sabato 18 e domenica 19 febbraio alcuni vandali hanno dato fuoco a una pianta e danneggiate altre due.

L’iniziativa, firmata Starbucks, è entrata subito nell’occhio del ciclone, dalle polemiche sul web alle manifestazioni in piazza: “Stanotte qualcuno ha cercato di bruciare alcune palme, danneggiandone in particolare una – ha fatto sapere l’assessore al Verde del Comune di Milano Pierfrancesco Maran – E’ un gesto vile e le forze dell’ordine sono al lavoro per individuare i responsabili. Gli imbecilli, però, perdono sempre e l’effetto sarà che i milanesi ci si affezioneranno ancora di più alle piante. Nel frattempo il via vai continuo di turisti, curiosi che fotografano le palme non si interrompe”.

A lanciare l’allarme nella notte alcuni ragazzi appena usciti dal cinema che hanno notato il rogo che avvolgeva una palma: nel pomeriggio era stata la Lega Nord a protestare di fronte alle aiuole mentre in serata era stata la volta di CasaPound.

Sul posto per le verifiche del caso gli agenti della Polizia locale che stanno anche visionando le telecamere di videosorveglianza per provare a individuare i colpevoli che avrebbero colpito dopo la mezzanotte.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI