Martedì sera

San Valentino al pub, residenti chiamano la polizia; il titolare: “Bergamo è vecchia” video

"Solerti cittadini hanno allertato le forze dell'ordine perchè ragazzi e ragazze festeggiavano nel mio locale. Bergamo al passo con l'Europa. Quella Medioevale". È l'attacco di Maurizio Morea, gestore del pub "Binario 12" di via Maj

“Ieri sera solerti cittadini hanno allertato le forze dell’ordine perchè nella serata di San Valentino ragazzi e ragazze che festeggiavano nel mio locale. Bergamo al passo con l’Europa. Quella Medioevale”. È l’attacco di Maurizio Morea, gestore del pub “Binario 12” di via Maj, che racconta quanto successo nella serata di San Valentino.

All’interno del suo locale era in corso una festa con musica e cocktail, con diverse coppie che celebravano in allegria il giorno degli innamorati. Nel bar c’era anche un gruppo di ragazzi che lavorano per la Ryanair e che salutavano la fine del corso che li ha portati a diventare assistenti di volo per la compagnia aerea irlandese.

A un certo punto, intorno a mezzanotte, nel locale ha fatto irruzione una pattuglia della polizia di Stato, contattata da alcuni residenti della zona, a quanto pare per l’eccessivo rumore che provenire dall’interno del pub.

Il racconto del gestore Morea, che chiede anche un incontro all’assesssore alla Sicurezza del Comune di Bergamo Sergio Gandi:

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI