Quantcast
Con l'auto rubata non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguimento nel centro di Palosco - BergamoNews
Bassa

Con l’auto rubata non si fermano all’alt dei carabinieri: inseguimento nel centro di Palosco

La folle corsa dei due malviventi si è fermata contro un muretto posto sul ciglio della strada: inseguiti a piedi, sono stati quindi rintracciati dai militari e denunciati a piede libero

A bordo di un’auto rubata non si sono fermato all’alt dei carabinieri, ingaggiando un inseguimento a tutta velocità nelle vie del centro di Palosco, nella Bassa.

Alla fine hanno avuto la meglio gli uomini della Compagnia di Treviglio che, insieme ai militari della Stazione di Caravaggio, hanno fermato due italiani provenienti dalla vicina provincia di Brescia, un 48enne ed un 31enne già noti alle Forze dell’Ordine, che martedì avevano rubato una Mercedes a Mapello.

La folle corsa dei due malviventi si è fermata contro un muretto posto sul ciglio della strada. Inseguiti a piedi, sono stati quindi rintracciati dai militari e denunciati a piede libero per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI