Kodiaq, il primo Suv di Škoda debutta al Gruppo Bonaldi - BergamoNews
Motori

Kodiaq, il primo Suv di Škoda debutta al Gruppo Bonaldi fotogallery

Il Roadshow italiano per presentare il nuovo Škoda Kodiaq fa tappa a Bergamo con un evento esclusivo dedicato a clienti e media per svelare l’ultima novità, disponibile sul mercato da marzo 2017.

Il Roadshow italiano per presentare il nuovo Škoda Kodiaq fa tappa a Bergamo con un evento esclusivo dedicato a clienti e media per svelare l’ultima novità, disponibile sul mercato da marzo 2017.

“Kodiaq, oltre ad aprire nuove opportunità di mercato in un segmento in continua crescita, quello dei Suv, segna un’importante e attesa evoluzione del marchio – dichiara Silvano Lanzi Coordinatore Škoda Gruppo Bonaldi -. Il nuovo Suv Škoda è una vettura dal design ricercato, ad alto contenuto tecnologico e capace di offrire connettività in massima sicurezza. Con questa vettura Škoda fa un grande salto di qualità e apre la strada all’acquisizione di nuovi clienti. Ormai manca davvero poco, anche per il mercato italiano”.

Fabrizio Rivellini, Responsabile Škoda Gruppo Bonaldi: “Avremo a disposizione una vettura davvero interessante; concept e design d’impatto, connettività continua e sicura, per offrire ancora di più in termini di comfort, sicurezza e informazione in tempo reale. Funzionale, spazioso e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, il nuovo Kodiaq vanta soluzioni tecnologiche tradizionalmente riservate ai segmenti superiori che lo proiettano ai vertici della categoria”.

Il nuovo Kodiaq dopo essere stato svelato, raccontato e offerto all’esperienza dei presenti, già in serata ha lasciato lo Showroom del Gruppo Bonaldi per raggiungere la tappa successiva, Milano.
L’appuntamento è allo Showroom Škoda di via Gemelli, 30 a Milano per il 25-26 marzo 2017.

LA SCHEDA
Nuovo Škoda Kodiaq: la scoperta di un nuovo mondo
Con 4,70 m di lunghezza, fino a 7 sedili e il bagagliaio più grande del segmento, Škoda Kodiaq è il primo grande Suv della Casa automobilistica ceca. L’ultimo nato in Casa Škoda è forte di tutti i tradizionali valori del Marchio: design inconfondibile e straordinaria offerta di spazio, soluzioni pratiche e intelligenti, tecnologie innovative, tradizionalmente riservate ai veicoli dei segmenti superiori. Škoda Kodiaq segna l’inizio della vasta offensiva Suv di Škoda.
› Discover New Grounds: con Škoda Kodiaq, la Casa boema inaugura una vasta offensiva Suv alla conquista di nuovi mercati e Clienti
› Trasposizione del linguaggio stilistico Škoda nel segmento dei Suv; carrozzeria leggera per la massima sicurezza
› Interni molto spaziosi, bagagliaio più grande del segmento, fino a 2.065 l di volume
› Lunghezza 4,70 m, divano posteriore scorrevole di serie, a richiesta terza fila di sedili
› Peso rimorchiabile fino a 2,5 t, Trailer Assist disponibile
› Funzionale e pratico grazie a più di 30 dettagli Simply Clever, tra cu ila protezione per il bordo delle portiere e due ombrelli
› Sistemi di assistenza alla guida, tipici dei segmenti superiori
› Sistemi di infotainment di ultima generazione, Phone box con ricarica induttiva disponibile a richiesta
Nuove soluzioni di connettività grazie Škoda Connect.
Infotainment Online per informazione e intrattenimento, Care Connect fornisce supporto in svariate situazioni e include la chiamata d’Emergenze
› Cinque motori potenti e parchi nei consumi
› Trasmissione con cambio manuale a 6 rapporti, cambio DSG a 6 e 7 rapporti, trazione anteriore e integrale 4×4
› Assetto bilanciato, Driving Mode Select e regolazione adattiva dell’assetto DCC disponibili a richiesta

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it