Quantcast
Valbondione, attacco all'amministrazione: "Con voi il paese muore" - BergamoNews
Il caso

Valbondione, attacco all’amministrazione: “Con voi il paese muore”

Una scritta è apparsa la notte scorsa sul muro dell'ostello Casa Corti a Valbondione: un duro attacco avanzato da ignoti all'indirizzo dell'amministrazione comunale.

“Con voi muore il paese, vergogna”: una scritta inequivocabile è apparsa la notte tra giovedì 5 e venerdì 6 gennaio sul muro dell’ostello di Valbondione, a ridosso dello spiazzo dedicato in inverno allo sci nordico. Ancora nessuna rivendicazione ma ad essere chiaro è tanto il messaggio quanto il destinatario: l’amministrazione comunale guidata da Sonia Simoncelli.

Difficile, non conoscendo l’autore del messaggio, capire esattamente a cosa si riferisca ma se il luogo scelto non fosse casuale si potrebbe azzardare che alla base di tutto ci sia l’ambito turistico: l’ostello Casa Corti chiuso e la pista da sci di fondo per ora inattiva potrebbero essere due indizi.

Tra il luglio e l’agosto dello scorso anno il Comune aveva pubblicato due bandi per la gestione di entrambi: il primo era andato deserto mentre per il secondo erano pervenute “soltanto comunicazioni e non quanto previsto dal bando”.

Per quanto riguarda invece la pista da fondo in paese si vocifera che, se dovesse arrivare la neve, potrebbe essere aperta e gestita da personale volontario.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI