Quantcast
Paura a Lallio, esplode centralina dell'Enel: prima il botto, poi il black-out - BergamoNews
Mercoledì sera

Paura a Lallio, esplode centralina dell’Enel: prima il botto, poi il black-out fotogallery video

Paura a Lallio dove la centralina Enel di via San Bernardino è esplosa per cause ancora in fase di accertamento.

Prima un forte boato, poi il black-out: paura a Lallio nella serata di mercoledì 21 dicembre quando la centralina Enel posizionata in via San Bernardino, per cause ancora in fase di accertamento, è esplosa.

Le vie del paese sono rimaste senza luce dalle 22: sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco con una squadra partita da Dalmine e il sindaco Massimo Mastromattei,  in attesa che arrivassero i tecnici della compagnia per le verifiche del caso e per il ripristino dell’energia elettrica.

In tanti si sono chiesti cosa fosse successo, allarmati soprattutto dal rumore causato dall’esplosione: fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Dopo l’intervento dei tecnici sulla centralina danneggiata, raggiunta dopo aver forzato la porta d’ingresso, la corrente è tornata attorno alle 23.15 facendo rientrare l’allarme.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI