Nella notte

Nuova scossa di 4.1 gradi tra Amatrice e Accumoli: paura tra i terremotati

Non accennano a smettere le scosse di terremoto che portano paura nelle zone già colpite il 24 agosto scorso.

Non accennano a smettere le scosse di terremoto che portano paura nelle zone già colpite il 24 agosto scorso.

Dopo la mezzanotte, martedì 20 settembre, la Rete sismica nazionale dell’Ingv registra sei nuove scosse registrate.

Ma una, la più forte, ha invece superato magnitudo 4: alle ore 1.34 della notte una forte scossa di magnitudo 4.1 è stata avvertita tra le province di Rieti e Ascoli Piceno, con epicentro tra Amatrice e Accumoli, i comuni più colpiti dal sisma di un  mese fa.

Alcune persone hanno chiamato i vigili del fuoco per avere informazioni, ma al momento non vengono segnalati danni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI