• Abbonati
Lo scontro

AlbinoLeffe di nuovo ripescato in Lega Pro: per il Comunale si riapre la contesa con l’Atalanta

Praticamente certo del ripescaggio in Lega Pro, l’AlbinoLeffe è pronto a tornare a giocare al Comunale di Bergamo.

Un anno dopo la prima retrocessione tra i dilettanti e il primo ripescaggio, la storia si ripetere – identica – per i seriani: retrocessi dopo un’annata disastrosa e riammessi in Lega Pro.

Tradotto: AlbinoLeffe ancora in campo allo stadio cittadino e contesa riaperta con l’Atalanta di Antonio Percassi.

In ballo ci sono qualcosa come un milione e 200 mila euro, cioè la quota parte dei lavori “extra” dell’ammodernamento dello stadio che il club di Zingonia aspetta le vengano conguagliati da Gianfranco Andreoletti.

Probabile, anzi probabilissimo, che la contesa sarà risolta nell’aula di tribunale.

Nel frattempo, l’AlbinoLeffe si è messa in tasca un altro anno in Lega Pro grazie al ripescaggio di fatto ufficializzato dal presidente della terza serie Gabriele Gravina: “Sì, l’AlbinoLeffe sarà sicuramente riammessa al nostro campionato”.

La palla passa, di nuovo, agli avvocati.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI