Rischio temporali forti: allarme criticità per venerdì anche in provincia di Bergamo - BergamoNews
Fase di attenzione

Rischio temporali forti: allarme criticità per venerdì anche in provincia di Bergamo

Avviso di criticità con codice giallo per rischio temporali forti: questo l'allarme sulla Lombardia per la giornata di venerdì 22 luglio, lanciato dal Pirellone e dall'assessore Simona Bordonali.

Avviso di criticità  con codice giallo per rischio temporali forti: questo l’allarme sulla Lombardia per la giornata di venerdì 22 luglio, lanciato dal Pirellone e dall’assessore Simona Bordonali.

Le previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr annunciano precipitazioni su settori alpini e prealpini centro occidentali tra la notte e il mattino di venerdi’ 22, in estensione, nel corso del pomeriggio, anche ai settori orientali di Alpi e Prealpi; nella prima parte della giornata precipitazioni possibili a carattere di rovescio e temporale anche sulla fascia di alta pianura occidentale, ma con probabilità inferiore di temporali forti.

In particolare, il codice giallo riguarda:

– RISCHIO TEMPORALI FORTI sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina,
provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza e Brianza, Milano e
Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano).

La Regione chiede ai sistemi locali di protezione civile di porsi in una fase operativa di attenzione, cioè di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza comunale, per la salvaguardia della pubblica incolumità e la riduzione dei rischi.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it