Quantcast
Brembo Ski, anticipata parte degli stipendi ai lavoratori: ritirata l'istanza di fallimento - BergamoNews
Alta val brembana

Brembo Ski, anticipata parte degli stipendi ai lavoratori: ritirata l’istanza di fallimento

Una società terza ha anticipato il 30% dei 500 mila euro di credito vantati dai cinquanta operai di Brembo Ski, fermando il fallimento della società che gestisce gli impianti di risalità dei comuni di Foppolo, Carona e Valleve.

Una società terza ha anticipato il 30% dei 500 mila euro di credito vantati dai cinquanta operai di Brembo Ski, fermando il fallimento della società che gestisce gli impianti di risalita dei comuni di Foppolo, Carona e Valleve.

Una società di cui gli stessi dipendenti dicono di non sapere il nome, a cui Brembo Ski ha ceduto parte del debito: 150 mila euro ripartiti tra i dipendenti, stremati dai mancati pagamenti ma anche dal poco dialogo con la società che aveva interrotto il piano di rientro nel bel mezzo della stagione invernale, che hanno avuto come effetto il ritiro dell’istanza di fallimento.

Diverse anche le modalità di pagamento di parte del debito: i lavoratori hanno ricevuto i soldi tramite assegni circolari e non dal solito conto.

 

 

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI