Quantcast
Gori contro i disinformati alle urne: "Per votare servirebbe un esame di cittadinanza" - BergamoNews
La dichiarazione

Gori contro i disinformati alle urne: “Per votare servirebbe un esame di cittadinanza”

"Per votare servirebbe l'esame di cittadinanza". Una dichiarazione, postata su Twitter e Facebook da Giorgio Gori, che ha la risonanza di una vera e propria bomba.

Il sindaco di Bergamo si è espresso così sulla storica scelta che il popolo britannico ha preso giovedì 23 giugno, quando il 52% ha chiesto che la Gran Bretagna uscisse dall'Unione Europea: "Elettori disinformati producono disastri epocali - ha scritto Gori, senza peli sulla lingua -. Per votare servirebbe l'esame di cittadinanza".

Sotto alle due frasi che tanto faranno discutere, il primo cittadino bergamasco ha postato l'articolo pubblicato online venerdì 24 giugno da "Il Post": "Devono votare anche gli ignoranti?" il titolo del pezzo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI