Quantcast
"Si è schiantato con il parapendio", scattano le ricerche ma lui era già al bar - BergamoNews
Nel lecchese

“Si è schiantato con il parapendio”, scattano le ricerche ma lui era già al bar

Sono accorsi anche i medici dell'eliambulanza di Bergamo per cercarlo, temendo che si fosse schiantato con il parapendio, ma lui era già seduto al bar

Sono accorsi anche i medici dell’eliambulanza di Bergamo per cercarlo, temendo che si fosse schiantato con il parapendio, ma lui era già seduto al bar. E’ successo nel pomeriggio di lunedì 20 giugno ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, quando un appassionato di volo a vela è stato notato da un passante finire nei boschi. L’uomo ha così fatto scattare l’allarme.

Per le ricerche del presunto precipitato si sono mossi i sanitari del 118, i carabinieri, i tecnici del Soccorso alpino, i vigili del fuoco, e persino gli operatori dell’eliambulanza di Bergamo e i pompieri decollati con un elicottero del 115 dall’aeroporto di Malpensa.

Fortunatamente però non c’era stato nessun incidente. L’uomo era atterrato senza problemi dove aveva previsto, in località Perla, poi, in attesa che alcuni conoscenti lo recuperassero per dargli un passaggio, ha ripiegato tranquillamente la vela nello zaino e ne ha approfittato per uno spuntino in un vicino bar, ignaro di quanto stava accadendo.

Una volta chiarito l’equivoco i soccorritori della massiccia task force hanno dichiarato il rompete le righe e la cessata emergenza e sono rientrati nelle rispettive basi.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI