Treviglio, Pignatelli punta sui giovani: "Se vinco restituisco l'Irpef agli under 30" - BergamoNews
La proposta

Treviglio, Pignatelli punta sui giovani: “Se vinco restituisco l’Irpef agli under 30”

Dopo il bonus bebè e l’azzeramento degli oneri di ristrutturazione, Gianluca Pignatelli si impegna a restituire, sottoforma di voucher, l’Irpef agli under 30 trevigliesi che, attualmente, sono circa 2.800. Dopo l’edilizia, dunque, Pignatelli propone la sua ricetta per far ripartire l’economia locale.

La dichiarazione del candidato sindaco appoggiato dalle liste “Pignatelli Sindaco”, “Prima Treviglio” e “Forza Italia – Nuova Prospettiva” è stata fatta nella sede del comitato elettorale di viale Oriano. Dalla stessa scrivania su cui, poco tempo fa, ha sottoscritto il contratto con i trevigliesi, ora appeso in bella vista nel muro centrale della sala (nella foto, ndr).

I buoni a disposizione a coloro che ne beneficeranno, potranno avere un valore compreso tra i 100 e i 200 euro, e potranno essere impiegati esclusivamente negli esercizi commerciali trevigliesi convenzionati e, ha spiegato il candidato, “dovranno essere utilizzati solo per attività che favoriscano l’apprendimento, la connessione e, dunque, il miglioramento personale: come, ad esempio, per corsi di lingue straniere e per attività atte ad avvicinare l’individuo alla connettività”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it