L'immensa tristezza dell'orso polare "in vetrina" nel centro commerciale - BergamoNews
In cina

L’immensa tristezza dell’orso polare “in vetrina” nel centro commerciale

Un orso polare chiuso in una gabbia di vetro dentro un centro commerciale. Succede in Cina, nella regione di Guangzhou, in quello che le associazioni animaliste hanno già ribattezzatolo zoo più triste del mondo” che in realtà è un acquario dentro uno shopping center, dove gli animali non vedono mai la luce del sole.

Il presunto acquario ha anche un nome altisonante, “Grandview Aquarium”.

L’orso polare è proprio “il piatto forte” dello zoo, diventato da qualche giorno l’attrazione principale per le famiglie con bambini, ma in alcuni video quando i cellulari si avvicinano ai vetri lui si ritrae, nasconde il muso. Va nell’angolo della sua gabbia di vetro e mostra le spalle.

Per aiutarlo Animal Asia ha lanciato una petizione (clicca qui) che ha raccolto 130 mila firme.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it