Quantcast
Incinta, colpita da tumore rinuncia alla chemio per salvare il bimbo - BergamoNews
33enne di bergamo

Incinta, colpita da tumore rinuncia alla chemio per salvare il bimbo

E' la decisione presa da Carmela D., al quarto mese di gravidanza

Per salvare il piccolo che porta in grembo, rinuncia alla chemioterapia per curare un cancro al seno. E’ la decisione presa da Carmela D., una 33enne bellunese ma residente a Bergamo e riportata dal Corriere Veneto.

La donna, attualmente in cura all’ospedale di Belluno e seguita dal primario di Oncologia Fable Zustovich, ha deciso di curare il tumore che l’ha colpita senza sottoporsi alla chemioterapia.

Una scelta presa per evitare il rischio di malformazioni del feto e quindi problemi futuri al bimbo.

Attualmente al quarto mese di gravidanza, la donna fino al parto rinuncerà quindi alla cura principale contro quel male, che tra l’altro l’ha già costretta a una mastectomia, ossia l’asportazione chirurgica della mammella colpita.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI