Quantcast
Prima Dario Fo, poi il taglio del nastro: sabato apre la Fiera dei Librai - BergamoNews
L'evento

Prima Dario Fo, poi il taglio del nastro: sabato apre la Fiera dei Librai

Apre sabato 16 aprile la cinquantasettesima edizione della Fiera dei Librai di Bergamo: prima del taglio del nastro, fissato alle 12.30, lo spettacolo di Dario Fo al Teatro Donizetti.

E’ tutto pronto sul Sentierone per l’inaugurazione della 57esima Fiera dei Librai, tradizionale appuntamento della primavera bergamasca organizzato da Promozione Confesercenti insieme al Sindacato Italiano Librai (SIL) e alle librerie indipendenti aderenti a Li.Berg-Associazione Librai Bergamaschi.

Il primo atto coinciderà anche con uno dei momenti più attesi della manifestazione: sabato 16 aprile alle 11 al Teatro Donizetti Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura nel 1997, e Giuseppina Manin, coautrice, saliranno sul palco con “Dario e Dio”, una conversazione sul senso del sacro.

Alle 12.30 ci si sposterà nell’area centrale della Fiera sul Sentierone per il tradizionale taglio del nastro, cerimonia alla quale parteciperanno Nadia Ghilsaberti, assessore alla Cultura, Turismo, Marketing Territoriale, Tempo Libero ed Expo del Comune di Bergamo, Giorgio Ambrosioni, Presidente Confesercenti Bergamo, Antonio Terzi, Li.Ber Associazione Librai Bergamaschi, Ornella Bramani, Direttore Artistico della 57^ edizione della Fiera dei Librai Bergamo e Marco Lazzari, Prorettore Delegato alle  Attività di orientamento in entrata e in uscita, tutorato e alle politiche di raccordo con il mondo del lavoro, UniBG.

In Fiera sarà possibile trovare oltre 50mila titoli tra romanzi, saggi e volumi per ragazzi e partecipare ai numerosi incontri con gli autori: clicca qui per il programma completo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI