Quantcast
Treviglio, toro fugge dalla stalla e attacca i passanti: abbattuto - BergamoNews
Bassa

Treviglio, toro fugge dalla stalla e attacca i passanti: abbattuto

Attimi di panico nella mattinata di lunedì 4 aprile a Treviglio, dove un toro è riuscito a scappare dall'azienda agricola dove si trovava

Il suo tentativo di fuga è finito con la morte. Attimi di panico nella mattinata di lunedì 4 aprile a Treviglio, dove un toro è riuscito a scappare dall’azienda agricola dove si trovava, al confine con Caravaggio.

Poco prima di mezzogiorno il grosso animale, di circa 350 chilogrammi e con alcuni problemi di salute, si trovava in un recinto all’esterno della stalla per essere sottoposto ad alcune cure.

Il toro ha iniziato ad agitarsi, fino a sfondare la recinzione per dirigersi verso le staccionate alte circa due metri. Con un balzo è riuscito a scavalcarle ed è scappato verso la linea ferroviaria Milano-Venezia.

Impossibile fermarlo: il bovino attaccava chiunque si trovasse di fronte. Compresi i proprietari dell’azienda agricola, nel frattempo accorsi per cercare di recuperarlo.

Ma nulla da fare, tanto che si è reso necessario l’intervento di due volanti della Polizia, con gli agenti che sono stati costretti ad abbattere il toro a colpi di arma da fuoco.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Lav
La petizione
Lav Bergamo, stop alla sperimentazione su animali per alcol, fumo e droga
A Generica
In bergamasca
Trappole illegali per catturare animali, polizia provinciale in azione
Contestazione animalista alla fiera delle capre
La manifestazione
Festa delle capre di Ardesio, gli animalisti annunciano ancora battaglia
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI