I campionati italiani di nuoto paralimpico a Bergamo: "Si realizza un sogno" - BergamoNews
L'evento

I campionati italiani di nuoto paralimpico a Bergamo: “Si realizza un sogno”

I campionati italiani assoluti estivi per disabili fisici e non vedenti, organizzati dalla PHB e dalla FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), sbarcano a Bergamo. Da venerdì 1 a domenica 3 luglio, infatti, la manifestazione animerà il weekend del centro sportivo Italcementi.

Venerdì 12 febbraio l’evento è stato presentato con una conferenza stampa a Palafrizzoni con la partecipazione di molte personalità dell’ambiente paralimpico e dell’ambiente istituzionale bergamasco, a partire dall’Assessore allo Sport del Comune di Bergamo, Loredana Poli, dei consiglieri nazionali FINP Oliviero Castiglioni e Roberto Melissano (“Gli assoluti a Bergamo sono un sogno che si realizza, per tutti”), e dal Consigliere di Bergamo Infrastrutture Milvo Ferrandi.

Presenti alla conferenza stampa anche il responsabile del Comitato Organizzatore dei campionati italiani, Gloria Benedetti, il presidente della PHB, Maria Clelia Rebussi (“Finalmente riusciamo a portare a Bergamo i campionati italiani, per noi è un grande onore ma anche un grande impegno: arriveranno più di 200 atleti con rispettivi accompagnatori”), e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico – Sezione di Bergamo, Luigi Galuzzi.

Galuzzi ha anche annunciato che Bergamo ospiterà a giugno per la prima volta la Giornata Paralimpica: “I dettagli non ci sono ancora, ma l’evento è praticamente confermato”.

Gli assoluti si svolgeranno come detto presso il centro sportivo Italcementi a Bergamo, nella rinnovatissima vasca esterna da 50 metri.

La PHB avrà l’onore e l’occasione di organizzare nuovamente un campionato italiano a 13 anni dall’ultima edizione, quando organizzò nel 2003 gli italiani societari nella vasca indoor da 25 metri.

L’evento coinvolgerà oltre 50 società provenienti da tutta Italia e oltre 200 atleti, e sarà l’occasione per vedere all’opera gli atleti bergamaschi della squadra di nuoto HF (handicap fisico) della PHB, recentemente laureatasi società campione regionale FINP, e tutti i migliori atleti della nazionale italiana, che gareggerà da lì a due mesi alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro.

L’evento vedrà inoltre la copertura della Rai per la diretta delle gare, a testimonianza della crescita che il nuoto paralimpico ha avuto negli ultimi anni nel mondo dello sport, anche grazie alla PHB.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it