Quantcast
Per la Pigna arriva l'ok al concordato preventivo - BergamoNews
Alzano

Per la Pigna arriva l’ok al concordato preventivo

Per le Cartiere Pigna di Alzano arriva l’ammissione al concordato preventivo da parte del Tribunale di Bergamo che ha nominato un collegio di commissari giudiziali composto da Carlo Pagliughi, Maria Grazia Giampieretti e Claudio Ferrario.
A dicembre, a tre mesi dalla richiesta di preconcordato, l’azienda aveva presentato un piano industriale in cui si legge di una manifestazione di interesse da parte della tedesca Bavaria, con un  fatturato quasi miliardario, a cui fanno capo le ex Arti Grafiche Johnson, oggi Arti Group.

Una notizia positiva per i 160 dipendenti attualmente in cassa integrazione ordinaria. Il sindacato annuncia il prosimo passo: incontro in Regione per la richiesta di cassa integrazione straordinaria.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Cartiere Pigna
Alzano lombardo
Crisi Pigna, il Partito Democratico: “Servono nuovi investimenti”
pigna
Economia
Cartiere Pigna, manca la nomina del commissario: niente cassa straordinaria
pigna
Alzano lombardo
Pigna: altra fumata grigia per il rilancio, nessun piano di salvataggio
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI