Quantcast
Decimo "no" per la scarcerazione di Massimo Bossetti: niente braccialetto elettronico - BergamoNews
Caso yara

Decimo “no” per la scarcerazione di Massimo Bossetti: niente braccialetto elettronico

Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere 45enne di Mapello, accusato dell’omicidio della 13enne Yara Gambirasio, resta in carcere. Il Tribunale del Riesame di Brescia ha respinto anche l’ultimo ricorso presentato dagli avvocati del presunto omicida.

Un altro no, il decimo, per Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere 45enne di Mapello accusato dell’omicidio della 13enne Yara Gambirasio. Il tribunale del Riesame ha respinto la richiesta dei difensori di Bossetti di scarcerarlo e metterlo ai domiciliari con il braccialetto elettronico.

Gli avvocati Claudio Salvagni e Paolo Camporini avevano impugnato il rigetto della Corte d’Assise che sta processando il muratore di Mapello.

Si tratta del decimo “no” che l’imputato riceve alle istanze di scarcerazione avanzate dai suoi legali. Tre sono state respinte dal gip, due dalla Corte d’Assise, due dalla Cassazione e tre dal Riesame, compresa quella di sabato 30 gennaio.

I legali di Bossetti si erano rivolti alla Corte motivando la richiesta con la mancanza dei presupposti di legge: il pericolo di reiterazione del reato – hanno sostenuto gli avvocati – non c’è, e in ogni caso il braccialetto elettronico sarebbe stato sufficiente ad evitarlo. Ma non è dello stesso avviso il Tribunale del Riesame.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni, legali di Bossetti
L'intervento
Caso Yara, Salvagni: “Qualcuno dovrà chiedere scusa a Bossetti e non basterà”
bossetti
Il processo
Caso Yara, il furgone a Brembate era di Bossetti? Chiesta la perizia
bossetti
Caso yara
Processo Bossetti, clima teso in aula: espulsa una donna
oggi
L'esclusiva
Bossetti scrive a Oggi: “Sono innocente, hanno giocato sporco su di me”
Massimo Giuseppe Bossetti
Dal carcere
Lettera di Bossetti ai genitori di Yara
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI