Pensionati e cantieri stradali, attrazione fatale: ora c'è anche un'app - BergamoNews
La curiosità

Pensionati e cantieri stradali, attrazione fatale: ora c’è anche un’app

Basta geolocalizzarsi e sullo schermo si possono trovare tutti i cantieri aperti più vicini. “Cerca i cantieri vicino a te – si legge sul sito ufficiale -, fai checkin, commenta o lamentati dei lavori e trova tanti altri Umarells come te!”.

Pensionati e cantieri stradali, un’attrazione fatale in tutte le città italiane. Dove una ruspa inizia a scavare troverete qualcuno in là con gli anni con la critica pronta a colpire al minimo segno di incertezza dell’operaio.

E’ amore-odio: i primi si acquattano tra le barriere di protezione, i secondi sfuggono agli sguardi troppo indiscreti. Il mito degli “Umarell” è nato con l’epoca dei blog e dei social, con migliaia di condivisioni di anziani con il collo allungato verso un cantiere.

Ora è nata perfino un’App, chiamata Umarells, per i guardoni da lavori in corso 2.0. Basta geolocalizzarsi e sullo schermo si possono trovare tutti i cantieri aperti più vicini. “Cerca i cantieri vicino a te – si legge sul sito ufficiale -, fai checkin, commenta o lamentati dei lavori e trova tanti altri Umarells come te!”.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it