• Abbonati
Mister gadget

Samsung Pay, nel 2016 debutto in Spagna e Inghilterra? Foto migliori su Galaxy S7

Le notizie tecnologiche più importanti di giovedì 19 novembre: i servizi di pagamento tramite cellulare, nuova ricarica per Apple Watch, il sensore britecell del Galaxy S7 la “censura” di Instagram.

Appuntamento quotidiano con le daily news hi tech di Mister Gadget, alias Luca Viscardi, che ci aggiorna come sempre sulle principali novità in arrivo dal mondo della tecnologia di giovedì 19 novembre.

Le prime notizie sono dedicate ai sistemi di micropagamento tramite smartphone. Samsung Pay nel 2016 potrebbe sbarcare in Spagna, Inghilterra e Cina mentre nessun accenno viene fatto all’Italia dove non c’è nemmeno Apple Pay. Nel frattempo anche Lg pensa a un servizio simile, Lg G Pay, sperando che la frammentazione non ritardi la diffusione massiccia.

Presentata una nuova charging dock per Apple Watch: una base di ricarica da 79 dollari che permette di agganciare l’orologio magneticamente evitando di lasciarlo a spasso per il comodino.

Novità anche per Samsung Galaxy S7 che avrà un nuovo sensore britecell della fotocamera, dimostrata tramite fotografie al buio: già su S6 era ottima, qui sarebbe eccezionale.

Dalla giornata di mercoledì 18 novembre le hoverboard sono vietate nella città di New York, pena il sequestro del mezzo.

Instagram ha deciso di chiudere i rubinetti e impedire ad applicazioni di terze parti di accedere ai feed: ciò porta gli utenti ad utilizzare l’app originale con ovvi ritorni pubblicitari maggiori per la stessa e per Facebook.

Ultima notizia: Android e iOS hanno il 98% del mercato degli smartphone, per gli altri sarà durissima recuperare spazio.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI