Quantcast
Maroni taglia i ponti con Gori “Il referendum per l'autonomia ormai sembra inevitabile” - BergamoNews
Politica

Maroni taglia i ponti con Gori “Il referendum per l’autonomia ormai sembra inevitabile”

“Il referendum per l'autonomia? Mi sembra inevitabile” Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni liquida così le lunghe trattative con il centrosinistra per trovare una soluzione “governativa” al taglio delle risorse regionali.

“Il referendum per l’autonomia? Mi sembra inevitabile” Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni liquida così le lunghe trattative con il centrosinistra per trovare una soluzione “governativa” al taglio delle risorse regionali.

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il presidente della Provincia Matteo Rossi erano riusciti a strappare una promessa al numero uno di Palazzo Lombardia: niente referendum se il governo ascolterà la voce degli amministratori lombardi. Un ordine del giorno è stato sottoscritto da tutte le Province e da moltissimi Comuni della Lombardia, tra cui anche molti di centrosinistra, ma da Roma non ne hanno voluto sapere, almeno per ora.

Nella legge di stabilità infatti non sono stati inseriti i costi standard per le Regioni come chiesto a gran voce da Maroni e anche dallo stesso sindaco Gori. Che ora incassa il passo indietro da parte del governatore. “Il referendum adesso mi sembra è inevitabile – spiega Maroni nella conferenza stampa dopo la Giunta che si è tenuta a Zogno per rifinanziare la variante -. L’impegno che mi sono preso era di discutere il referendum con tre presupposti: sostegno al referendum da parte degli amministratori locali, costi standard e residuo fiscale che è cosa gigantesca. Quello dei costi standard era un test importante. Il governo Renzi non ha mantenuto la parola. Mi pare inevitabile che ora si vada nella direzione del referendum”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Referendum
Politica
Referendum autonomia, il plauso dei leghisti a Rossi Si allarga il fronte del sì
Referendum
Politica
Referendum autonomia, il Pd: “Chiederemo a Maroni di bussare subito al governo”
L'incontro
Politica
Maroni: “Il referendum? Non a prescindere se arriva prima l’autonomia”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI