Quantcast
Tragedia in via Moroni 33enne muore accoltellato Preso presunto omicida - BergamoNews
Bergamo

Tragedia in via Moroni 33enne muore accoltellato Preso presunto omicida

Un uomo di 33 anni di origini africane è morto nella notte tra venerdì e sabato all'ospedale di Bergamo a causa di una ferita d'arma da taglio all'addome: l'omicida sarebbe il titolare del locale.

Un uomo di 33 anni di origini senegalesi è morto nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 ottobre all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era già arrivato in condizioni disperate in seguito ad un accoltellamento, culmine di un litigio scoppiato in via Moroni 172. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli uomini della questura e un’ambulanza: il personale medico ha prestato le prime cure sul posto prima della corsa disperata in ospedale dove l’uomo è deceduto poco più tardi.

Sull’accaduto indagano gli agenti dell’Arma di Bergamo: secondo le prime informazioni il litigio sarebbe scoppiato all’esterno di un noto locale di via Moroni, il Luna Piena, ex Socraf, tra un cittadino senegalese e un ivoriano. 

L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale cittadino dove i medici hanno tentato una disperata operazione salvavita: troppo gravi, però, le ferite che il 33enne presentava sul corpo. 

Poco dopo l’omicidio i carabinieri avrebbero fermato subito il presunto omicida che sarebbe un 56enne originario della Costa d’Avorio, regolare, residente a Bergamo e gestore del Luna Piena, da poco rincasato dalla fidanzata in via Pignolo: ora si sta valutando la possibilità di un processo lampo.

Secondo le prime informazioni il 33enne deceduto, Amadou Pape Diouf, sarebbe un avventore abituale del locale di via Moroni: poco prima della mezzanotte avrebbe avuto una pesante discussione col titolare. Da lì sarebbe nata prima una discussione e poi la rissa che è finita con l’accoltellamento dell’uomo, ferito a morte all’altezza dell’addome. 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Generico
Fratelli d'italia-an
Omicidio in via Moroni “Bergamo abbandonata: violenza è la quotidianità”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI