Quantcast
"Interpellanze in ritardo? Tentorio&Co scordano le loro non-risposte: 23" - BergamoNews
Paganoni

“Interpellanze in ritardo? Tentorio&Co scordano le loro non-risposte: 23”

Simone Paganoni, capogruppo del Patto Civico, in maggioranza nel Comune di Bergamo replica, statistiche alla mano come è suo costume, alle lamentele della attuale minoranza circa i ritardi nelle risposte alle interpellanze.

Simone Paganoni, capogruppo del Patto Civico, in maggioranza nel Comune di Bergamo replica, statistiche alla mano come è suo costume, alle lamentele della attuale minoranza circa i ritardi nelle risposte alle interpellanze (leggi)

Quando leggo di Tentorio e Ribolla che si lamentano di interpellanza a cui gli Assessori dell’Amministrazione rispondono in ritardo, mi viene quasi da sorridere.

Sorrido per le amnesie che sembrano averli colpiti in questo anno e mezzo di amministrazione (per arrivare al traguardo dei due anni ci vogliono ancora quasi 8 mesi).

Da sempre tengo e faccio particolare attenzione alle statistiche del Consiglio Comunale di Bergamo.

Ecco allora che tengo fede al mio ruolo dicendo 23. Che non è un numero casuale, bensì il numero di interpellanze a cui Tentorio e i suoi Assessori non hanno mai risposto (e sottolineo MAI) nei cinque anni della loro amministrazione.

Ma come sarà possibile che ora chi si straccia le vesti per delle risposte in ritardo, chi denuncia 6 mesi (con le vacanze estive nel mezzo) di silenzio su alcune interpellanze, si sia dimenticato di non aver risposto a quesiti posti dall’opposizione addirittura per 4 anni.

4 anni: era il 9 giugno 2010 quando il Consigliere Paganoni (sì, proprio io) chiese lumi all’allora Sindaco Franco Tentorio in merito alla proroga del contratto per il sito internet del Comune. Io quella risposta non l’ho mai avuta.

E in quella stessa sede ci fu un’altra interpellanza firmata da me (questa volta insieme ai consiglieri Varinelli, Sorti, Tognon, Ghisalberti, Bruni e Angeloni) rivolta all’avv. Pezzotta riguardo al progetto di recupero dell’area dell’ex Gres: un tema abbastanza importante direi. Del quale non seppi nulla per oltre 4 anni.

Meno male che l’Amministrazione attuale con Fondazione Italcementi ha trovato un accordo per l’edificazione del nuovo pala ghiaccio, altrimenti mi starei ancora chiedendo cosa Tentorio e i suoi avrebbero pensato di proporre nell’area.

Potrei continuare ancora a lungo: per 4 anni giacquero altre tre interpellanze, indirizzate a Bandera, a Ceci, a Facoetti. Altre 6 interpellanze risalgono al 2011: tre anni, non male. Ma per tirare le somme dirò solo che di queste 23 interpellanze complessive, ben 8 erano indirizzate all’allora Sindaco Tentorio. Nessuna risposta.

Amnesie, memoria corta, ipocrisia. La si chiami come si vuole.

Simone Paganoni

capogruppo Patto Civico

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Consiglio comunale
Politica
Le statistiche del Consiglio Quasi tutti stacanovisti, maglia nera Forza Italia
Gita a Pusdosso
A pusdosso
Gori, assessori e una chitarra La domenica in montagna del centrosinistra cittadino
palafrizzoni
Palafrizzoni
“Senza risposte da mesi”, l’opposizione incalza l’assessore Ciagà
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI